Benvenuti nel Teatro Comunale di Vipiteno

Qui Lei può trovare una prima informazione sulla nostra struttura, sia come visitatore del nostro attuale programma, sia come organizzatore interessato alla nostra offerta di spazi disponibili.

Per ulteriori informazioni o per prenotazioni, Lei può contattare il nostro ufficio telefonicamente o per email oppure, in alternativa, venire di persona durante gli orari di apertura.

Il Teatro Comunale di Vipiteno ha iniziato la propria attività nell‘anno 2000, dopo quasi dieci anni di progettazione e costruzione. Esso è una istituzione del Comune di Vipiteno e viene gestito da un comitato direttivo, mentre la regolare organizzazione giornaliera viene svolta dalla nostra capoufficio Renate Amort e dal nostro custode David Senn.

Nei nostri locali hanno luogo annualmente una media di 180 manifestazioni, tra cui concerti, rappresentazioni teatrali, proiezioni cinematografiche, conferenze e seminari, assemblee ed esposizioni. Una parte di esse viene organizzata e finanziata dal Teatro Comunale stesso, il resto sono istituzioni esterne ospiti.

Sono a disposizione oltre alla sala grande, con generoso palcoscenico e fino a 430 posti a sedere, il relativo locale prove e il guardaroba per gli artisti, tre sale conferenze variabili e combinabili da 15 fino a 95 posti a sedere, un cinema con 66 posti a sedere, una luminosa sala per seminari con 60 posti a sedere. Si raggiunge il tutto attraverso lo splendido "foyer" dotato di guardaroba o altrimenti tramite la scalinata a sbalzo oppure l‘ascensore.

Gli impianti tecnici per l‘illuminazione del palcoscenico e il sonoro sono stati completamente rinnovati nel 2018/2019.

L‘annesso Caffè Teatro, con grande terrazza presso l‘ingresso, si presta non solo quale punto d‘incontro, prima e dopo le manifestazioni, ma anche, con orari di apertura lungo tutto il giorno (tranne il lunedì) e l‘offerta di semplici pietanze a pranzo, quale attrattiva sia per le persone del posto, sia per gli ospiti.

Nell‘edificio ha sede inoltre la Biblioteca Civica che svolge le funzioni di centro di sistema per l‘intera Wipptal.

Noi saremo lieti di una Sua visita o manifestazione.

Manifestazioni

Foto per Operetta “La principessa della Czardas”

03/08/2024 21:00

Operetta “La principessa della Czardas”

L'Associazione culturale "L'obiettivo" presenta la nuova produzione della “Musa leggera” in collaborazione con i partner Comitato di Educazione Permanente Vipiteno, Ana, Agorà/Cultura, Upad, Palladio, Arci. Compagnia: Teatro Musica Novecento Direttore musicale: Stefano Giaroli Regia: Alessandro Brachetti Il primo atto si svolge all'Orpheum, un famoso locale di Budapest, dove la celebre cantante Sylva Varescu si prepara a partire per gli Stati Uniti. Il Principe Edvino Carlo di Lippert-Weylersheim,...

Foto per Concerto Accademia d’archi di Bolzano

07/08/2024 20:30

Concerto Accademia d’archi di Bolzano

Avi Avital, artista innovativo e primo mandolinista nominato per un Grammy Award per la musica classica, è stato paragonato ad Andres Segovia per l’abilità con lo strumento e a Jascha Heifitz per il proprio incredibile virtuosismo. Appassionato ed "esplosivamente carismatico" (New York Times) nelle sue esibizioni dal vivo, Avi Avital rappresenta una forza trainante nell’opera di dare nuovo impulso al repertorio per mandolino.   Per più di due decenni Avi Avital ha rimodellato la storia e il futuro...

Foto per Concerto: "Ziganoff Jazzmer Band & Kalman Balogh"

23/08/2024 20:00

Concerto: "Ziganoff Jazzmer Band & Kalman Balogh"

Un inedito incrocio fra il jazzmer della band Ziganoff, ed il gipsy jazz del leggendario Kalman Balogh, il più celebre ed autorevole virtuoso ungherese di cimbalom. Un itinerario musicale che, partendo dalla Transilvania e attraversando la route tzigane – riscopre i legami perduti fra antiche melodie dell’Europa centro-orientale e il jazz delle origini. Un’originale contaminazione fra standard jazzistici del primo dixieland e gli stilemi dei Klezmorin (suonatori ebrei itineranti attraverso territori...

Foto per Commedia in due atti: "Le sorelle Alzheimer"

28/09/2024 20:00

Commedia in due atti: "Le sorelle Alzheimer"

di Camillo Vittici regia: Giacomo Lorenzi La Filodrammatica Bressanone torna in scena con la Commedia brillante, che narra le vicende di tre anziane signore, Teresa, Antonia e Carola molto in là con gli anni, smemorate, ma furbe. Ribattezzate dalla gente del paese, appunto, le sorelle Alzheimer. Nei pochi momenti di lucidità, tra un pasto e l’altro a base di grappa, cercheranno di rivivere i ricordi dei bei tempi passati. Tra le quattro mura, della loro umile casa, incontreranno l'amico Serafino...

tutti gli eventi

ITA